Isole Fiji



  • Viaggi di nozze
  • Per famiglie
  • Resort
  • Boutique hotel
  • Hotel
  • Guest house

Likuliku Lagoon Resort

ARCIPELAGO MAMUNUCA

Scopri

Viwa Island Resort

ISOLA DI VIWA

Scopri

Qamea resort & Spa

ISOLA DI QAMEA

Scopri

Yasawa Island Resort

PRIVATE ISLANDS

Scopri

Tropica Island Resort

ARCIPELAGO MAMUNUCA

Scopri

Musket Cove Island Resort

ARCIPELAGO MAMUNUCA

Scopri

Matamanoa Island Resort

ARCIPELAGO MAMUNUCA

Scopri

Vomo Island Resort

ISOLA DI VOMO

Scopri

Lomani Island Resort

PRIVATE ISLANDS

Scopri
IsoleFiji|0

NOTIZIE UTILI

CARTA D'IDENTITÀ DELLE ISOLE FIJI

Capitale: Suva
Popolazione: 849.500
Superficie: 18.270 kmq
Lingue: figiano, hindi, inglese
Religione: cristiana (53%), hindu (38%), mussulmana (8%)
Moneta: il dollaro delle Fiji (FJD). Tasso di cambio: 2,329 per euro (giugno 2015)
Telefonia: attiva
Prefisso telefonico dall'Italia: 00679

PASSAPORTO E VISTI

Il passaporto è necessario e deve avere almeno 6 mesi di validità. Il visto d'ingresso non è necessario per soggiorno turistico fino a 120 giorni. Per soggiorni più lunghi consultare il sito www.immigration.gov.fj

I DOCUMENTI DI VIAGGIO COMPRENDONO

Programma di viaggio; voucher; biglietto aereo; assicurazione Turistica Mondial Assistance e le etichette bagaglio da applicare subito per una più facile identificazione negli aeroporti.

CLIMA

Il clima è tropicale, temperato dai venti di sud-est e senza notevoli sbalzi di temperatura. La temperatura a Suva, la capitale, varia da una media di 26 gradi in luglio-agosto, ad una media di 30 gradi in gennaio, febbraio e marzo.

FUSO ORARIO

+11 ore (autunno-inverno in Italia), +10 (durante l'ora legale in Italia)

FORMALITÀ VALUTARIE E DOGANALI

I passeggeri hanno diritto di importare in esenzione beni di valore non superiore a 400 dollari figiani. I maggiori di 17 anni possono importare 2 litri di liquori o 4 di birra o vino; 500 sigarette o prodotti a base di tabacco non oltre 500 grammi netti.

VIAGGIATORI CON ANIMALI

Portare animali domestici a Fiji è severamente controllato. Si suggerisce di contattare il Ministero dell'Agricoltura di Fiji almeno sei mesi prima del previsto soggiorno.

MATRIMONIO NELLE ISOLE FIJI

Molti cittadini italiani, residenti in Italia, scelgono di sposarsi nelle isole Fiji. Per poter contrarre matrimonio nelle Fiji occorre chiedere le pubblicazioni di matrimonio presso il Comune di residenza in Italia. Una volta arrivati a Fiji gli spoi devono avanzare formale richiesta di malrimoni o alle autorità locali almeno due settimane prima della data prescelta per il rito. Gli Uffici di stato civile (Registar's Office) a ciò abilitati sono stuati nelle città di Suva, Nadi, Lautoka e Savusavu. All'istanza, da presentar immediatamente dopo l'arrivo, dovrà essere allegato il certificato di nascita di ciascuno degli spoi (è preferibile richiedere al Comune il certifica di nascita redatto su modello internazionale plurilingue che non richiede di essere tradotto), oltre al certificato di stato libero. Per maggiori approfondimenti si rimanda al seguente link http:/www.fijiembassydc.com/defaultasp?contentID=529.
Per poter essere trascritto in Italia il certificato di matrimonio figiano dovrà essere legalizzatio dal Ministero degli Affari Esteri della Repubblica di Fiji (uffici a Suva, Lautoka o Nadi) tramite l'apposzione della "apostille" ai sensi della Convenzione dell'AIa del 5 ottobre 1961. Una volta legalizzato il certificato dovrà essere trasmesso all'Ambasciata d'Italia in Canberra che provvederà a tradurlo e legalizzarlo per la relativa trascrizione in Italia.

CERTIFICATI SANITARI

La vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria per i viaggiatori superiori ad un anno di età, se si proviene da un Paese dove la febbre gialla è a rischio trasmissione.

MOBILITÀ

È obbligaria la patenze internazionale con l'assicurazione RCA obbligatoria. Si avverte che la circolazione è a sinistra.

VALUTA

Dollaro delle Fiji (FJD). Tasso di cambio: 2,329 per euro (giugno 2015)

LINGUA UFFICIALE

Figiano, hindi e inglese

RELIGIONE

Cristiana 53%, Hindù 38% e Mussulmana 8%

CUCINA E BEVANDE

La cucina locale è fatta di piatti figiani e indiani. Grazie al clima e alla posizione geograsfica si trovano piatti tipici a base di pesce e carne, per lo più fritti e preparati con olio di cocco. Tra le specilità si trovano il kakoda, pesce al latte di cocco e limone verde; il kassaua, tapioca cotta al forno, gratinata con latte di cocco, zucchero di canna e poltiglia di banana; e il duruka, un tipo di asparago locale. Il curry è molto utilizzato e si trova un'ampia varietà di frutta esotica. Per le cerimonie di benvenuto viene usata una bevanda tipica ovvero il Yaqona (Kawa). I banchetti tipici figiani sono composti da cibi avvolti in foglie di banano e cotti a vapore su pietre incandescenti per sei o otto ore.

ACQUISTI

Le isole Fiji offrono pezzi d'arte, ceramiche, parei, oggetti in vimini o legno scolpito, gioielli in perle, spezie, conchiglie, olio di cocco, seta e cotone provenienti dall'India indicati a tutti gli amanti di shopping.