IsoleCook|0

NOTIZIE UTILI

FUSO ORARIO ED ELETTRICITÀ

10/11 ore indietro rispetto all'Italia.
corrente a 240 volts

PREFISSI TELEFONICI

Per telefonare in Italia dalle Isole Cook si digita lo 0039, seguito dal prefisso della località con lo zero iniziale e dal numero. Per chiamare nelle Isole Cook dall'Italia si compone il prefisso 00682, seguito dal numero locale.

DOCUMENTI NECESSARI

Passaporto valido per tutta la durata del soggiorno. Non è richiesta alcuna vaccinazione né tantomeno alcun visto per una permanenza inferiore ai 30 giorni.

COME ARRIVARE

Le compagnie aeree che permettono di raggiungere le isole Cook sono la Air New Zealand (via Los Angeles, Auckland o Sidney) la Pacific Blue e la Air Rarotonga, che opera tutti i giorni della settimana per i collegamenti interni.

QUANDO ANDARE - CLIMA

Il clima delle Cook è tropicale e temperato, fattore che rende queste isole una destinazione ideale e consigliata comunque in ogni periodo dell’anno. Poiché queste isole si trovano a sud dell’equatore le stagioni ideale per il caldo non eccessivo e l'assenza di piogge è quindi probabilmente la stagione più fresca e secca che va da maggio a ottobre , mentre i nostri mesi invernali presentano un clima più caldo ma più umido.
Si può godere di caldo e sole praticamente per tutto l'anno, il maltempo è piuttosto raro e non ci sono mai variazioni repentine, con temperature comprese tra i 23 e i 29 gradi. Il clima è tropicale (quindi con qualche possibilità di tifoni da novembre ad aprile) con possibili brevi acquazzoni tra dicembre e marzo; la temperatura media varia fra i 25 gradi di agosto e i 29 di febbraio, mentre la minima notturna non scende mai sotto i 18 gradi.

L'arcipelago delle isole Cook si trova in pieno Oceano Pacifico, tra la Polinesia Francese e le isole Samoa è comodamente raggiungibile con voli diretti da Los Angeles, Auckland e Sydney.
Le Cook sono 15 isole sparse in un'area di oltre 2 milioni di chilometri quadrati, un paradiso ancora incontaminato perché non raggiunto dal turismo di massa e che offre meravigliosi paesaggi che si alternano tra isole vulcaniche e atolli corallini.
Le tre isole principali sono Rarotonga, Aitutaki e Atiu.
Rarotonga l'isola di origine vulcanica con l'interno montagnoso ma circondata da spiagge di sabbia bianca circondate una barriera corallina che invita solo a tuffarsi.
Ad un'ora di volo troviamo invece Aiutaki (conosciuta anche come la piccola Bora Bora) isola corallina con una stupenda laguna e meta ideale per un romantico viaggio di nozze. La laguna di Aitutaki è tra le più belle della terra.
Atiu rimane una delle più selvagge. L’isola circondata da una stretta barriera corallina e ospita una meravigliosa foresta tropicale le cui piante si sono insinuate all'interno del suolo di Atiu che è costituito da barriera corallina fossile.